tre-volte-te-step-babi
Libri

Tre volte te, Federico Moccia. Il ritorno di Babi, Step e Gin.

on
Ottobre 9, 2020

Tre volte te, il libro di Federico Moccia vede il ritorno di Step, Babi e Gin.
Stefano Mancini, in arte Step, il bad boy in Tre metri sopra il cielo, bello e violento ma dal cuore tenero e pieno d’amore verso la donna che ama;
Fabrizia Gervasi, detta Babi, studentessa modello, figlia di genitori rigidi e severi nell’educazione;
Ginevra Biro, chiamata Gin, un carattere splendido e invidiabile, l’allegria e l’altruismo in persona.

In “Tre volte te“, Step, diventato produttore televisiso di successo, in amore è giunto finalmente ad una scelta.
Dopo aver cercato in tutti i modi di riconquistare il cuore di Gin, è prossimo alle nozze con lei.
Tutto va bene, eppure perchè alla domanda “Step sei felice”? non trova una risposta?
Perchè il destino ti mette sempre alla prova, per vedere se la scelta che hai fatto è quella giusta.

Perchè la vita è così, quando tutto sembra perfetto, ti mischia di nuovo le carte, ti fa cadere quel castello, ti mette in discussione, si diverte con te, ride di te e vuole proprio vedere come te la cavi.

Step si trova nuovamente faccia a faccia con Babi, come canta Antonello Venditti nella canzone Amici mai,
“certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano…”
Babi comunica a Step una notizia eccezionale, sorprendente e di non voler più rinunciare alla sua felicità.

La fiamma è ancora accesa o è spenta? Il ragazzo si trova momentaneamente perso.

Gin è stupenda, è dolce, è bella, è tenera, è attenta, intelligente, divertente, la perfetta futura moglie ma forse c’è un ma, forse tutto questo non basta, manca un unico importante e insostituibile dettaglio, l’amore.

Al cuore non si comanda. Sembra una frase sciocca, ma non lo è. Tu giri a sinistra e lui va a destra.

Tre volte te, breve commento

Questo libro chiude una bellissima trilogia.
Era il 2004 quando uscì “Tre metri sopra il cielo”, già dalle prime pagine mi aveva letteralmente affascinata e conquistata.
A termine lettura odiavo Babi per il suo comportamento, così come nel secondo romanzo “Ho voglia di te”.
In questo periodo avevo bisogno di leggere anche il terzo libro di questa saga per conoscere la fine.


Tutti i personaggi sono maturati, la vita, in un modo o nell’altro, li ha cambiati, cosa successa anche a noi lettori, a me.
Ho visto con altri occhi Babi, ho capito che bisogna lasciar andare paure e pregiudizi.
E’ un romanzo più adulto, pensato con meno dosi di follia giovanile ma con più passione e amore.
Mi è piaciuto perché chiude la storia di tutti i personaggi, però il triangolo Step, Babi e Gin mi ha lasciato insoddisfatta, è un finale troppo obbligato, come se fosse una decisione presa solo perchè la strada è a senso unico.
Nonostante questo, risulta una lettura piacevole, colma di emozioni e sentimenti che riportano molti ricordi della mia vita passata e presente.

Leggi le migliori frasi. link

Informazioni:
– Editore: Editore Nord
– Pagine: 720
– Giudizio personale: ****/*****

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

BOOKTERAPIA
Italy

Ciao e benvenuta/o! Voglio condividere con te le mie letture, ma soprattutto dirti che la lettura è uno strumento per migliorare la vita. Segui me e il mio fedele ebook per scoprire il grande potere della lettura!

Facebook Bookterapia
Archivi
Faceboo Artrite reumatoide il nostro cammino