nellie bly dieci giorni in manicomio fb
Libri Recensione

Nellie Bly dieci giorni in manicomio

on
Luglio 2, 2022

Nellie Bly, dieci giorni in manicomio è il libro in cui si porta alla luce del mondo intero, la storia vera, delle condizioni deplorevoli e atroci in cui vivevano le pazienti internate all’interno del manicomio, l’istituto di Igiene Mentale di Blackwell nella città di New York.

Trama libro dieci giorni in manicomio di Nellie Bly

Joseph Pulitzer, direttore del quotidiano statunitense New York World (pubblicato dal 1860 e 1931), chiede alla giornalista Elizabeth Cochran in arte Nellie Bly, di scrivere un reportage sul trattamento delle pazienti recluse in uno degli istituti femminili di igiene mentale di New York, il manicomomio di Blackwell, al fine di verificare i metodi di gestione della struttura, sia negativi che positivi.

Nellie accetta volentieri di entrare nel manicomio come infiltrata.

Fingendosi una giovane pazza e sfortunata ragazza senza memoria, si presenta alla pensione per donne indigenti e da qui mette in atto una serie di strategie e comportamenti tali da indurre a chiamare la polizia per essere giudicata mentalmente insana.
La tanto attesa destinazione giunge sulla sua strada e la porta dritta nel manicomio di Blackwell.

Nellie Bly, dieci giorni in manicomio sull’isola di Blackwell

L’Istituto di igiene mentale, dovrebbe essere un luogo dove le donne possono provare rassicurazione, protezione, affetto e cure di cui hanno bisogno ma Blackwell, come testimonia Nellie Bly, è lontano da tutto ciò, è una condanna a vita dal quale non c’è via di speranza, qualsiasi persona anche se sana di mente ben presto sarà condotta alla pazzia, a un esaurimento fisico e mentale.

Lasciate ogni speranza, o voi che siete entrati”

Un luogo freddo, sporco e con un nauseante tanfo di muffa, donne che devono vivere con cibo scarso e avariato, costrette a bagni gelidi e terapie obbligate, dove i dottori superficiali, non si prendono la briga di accertare la veridicità dell’insanità mentale delle donne recluse, e dove le infermiere con i loro atteggiamenti rudi e spietati, godono nel maltrattare le pazienti.

Questo è Blackwell, benvenuti nel manicomio!!

Commento del libro Dieci giorni in manicomio

Lettura rapida, scorrevole e di facile comprensione, sulla testimonianza diretta riportata da Nellie Bly, giornalista del New York World, su come venivano trattate le pazienti internate nel manicomio di Blackwell, un Istituto di Igiene Mentale, con all’interno 1600 donne giudicate malate di mente.

Dalla sua testimonianza si apprendono le condizioni di vita deplorevoli e inumane delle pazienti dichiarate malate di mente ma che spesso non avevano atteggiamenti riconducibili a pazzia.

Il resoconto è raccontato in uno stile di fatto, originariamente scritto come articolo di giornale ed è una meravigliosa denuncia degli orrori commessi da medici e infermiere.

Senza il giornalismo investigativo di Nellie Bly molte persone sarebbero morte e altre migliaia avrebbero dovuto sopportare un duro trattamento per molti altri anni.

Libro assolutamente consigliato.

Dal libro è stato tratto il film “Escaping the mad House: The Nellie Bly Story”
leggi qui la recensione

TAGS
RELATED POSTS
1 Comment
  1. Rispondi

    Enrica

    Luglio 3, 2022

    Avevo sentito parlare molti anni fa di questo libro ma ammetto che temevo che fosse un po’ pesante per me. Tuttavia se come dici tu si legge velocemente posso tentare, soprattutto per approfondire la storia (che in parte conosco già). Comunque hai un bellissimo blog, continuerò a seguirti con piacere e nel frattempo vado a spulciare i post precedenti (la wish list non è mai abbastanza lunga)!

LEAVE A COMMENT

BOOKTERAPIA
Italy

Ciao e benvenuta/o! Voglio condividere con te le mie letture, ma soprattutto dirti che la lettura è uno strumento per migliorare la vita. Segui me e il mio fedele ebook per scoprire il grande potere della lettura!

Social Slider
No images found!
Try some other hashtag or username
Facebook Bookterapia
Archivi
Faceboo Artrite reumatoide il nostro cammino