in-famiglia-hector-malot-recensione
Libri Per bambini-ragazzi

Recensione In famiglia, romanzo di Hector Malot

on
Maggio 2, 2022

Nel romanzo In famiglia di Hector Malot, la protagonista è Perrine è una bambina orfana di soli 11 anni.
I suoi genitori sono morti durante un viaggio della durata di un anno, intrapreso con una medioche carrozza trainata da un asino di nome Palikare, attraverso le vie della montagna dell’Asia e dell’Europa.

L’intera famiglia, durante il percorso, ha sopportato molte fatiche e miserie:
il freddo, il caldo, la pioggia, la neve, il ghiaccio, le privazioni, la fame; situazioni che hanno causato una polmonite fulminante al padre,
mentre la mamma, nonostante la giovane età, ridotta in uno stato pietoso, senza respiro, senza forze, si trova all’ultimo stadio di una grave forma di deperimento, aggravato dal dispiacere di sapere ormai quale strada l’attendeva.

La piccola, per ricavare soldi da destinare alle medicine per la madre, è costretta a separarsi dal caro amico asino, vendendolo con tutta la carrozza ad un mercato parigino.
Tuttavia, i soldi non riescono a salvare la madre e con le poche monete rimaste deve trovare le risposte in grado di gestire il benessere e le competenze familiari, come promesso alla mamma.

Forte e speranzosa, si mette in cammino, in direzione Maraucourt, con l’obiettivo di trovare la famiglia che ha rinnegato suo padre.

150 km la separano alla destinazione, e tenendo conto delle fatiche della strada, del freddo notturno e del caldo diurno si incammina, proseguendo il viaggio senza più energie nel cuore come nelle gambe.
Senza alcun appoggio, senza consigli, povera e disperata, in una giornata radiosa si chiede cosa ne sarà di lei, ma ricordando le parole materne, è sostenuta dalla fiducia, dal coraggio, ma soprattutto dalla volontà e dalla perseveranza, basta solo desiderare e aspettare.

Si salvano solo quelli che hanno il coraggio di lottare fino alla fine.

Arrivata al villaggio dei suoi parenti, conosce Rosalie, una sua coetanea.
Scopre di essere giunta a Maraucourt, il paese delle fabbriche del ricco signor Vulfran Paindavoin.

Bisognosa di cibo, abbigliamento, alloggio e soldi decide di assumere nuove generalità e trovare momentaneamente lavoro, in una regione industriale dove la legge spietata del profitto comincia a farsi sentire.

Tutti in paese si domandano chi è quella ragazzina intelligente e piena di energie, diventata argomento da conversazione e destinata a portare grandi cambiamenti.

Recensione In famiglia di Hector Malot

Lo scrittore francese Hector Malot, ha scritto più di 60 romanzi ma è noto soprattutto per il titolo “Senza famiglia“, dove il protagonista è un bambino orfano.
Nel 1893, come regalo di nozze alla figlia Lucie, scrive In famiglia, una storia tutta al femminile, anch’esso un romanzo in cui vengono denunciate le terribili condizioni del lavoro minorile.

Il romano In famiglia, offre ai lettori molte preziose lezioni contenute nel personaggio di Perrine:
1- cercare sempre un modo per risolvere i problemi.
Dotata delle migliori qualità:
intelligenza, discrezione, onestà,forza di volontà, coraggio, intraprendenza,
dimostra cosa si può ottenere con la perseveranza;
dimostra il coraggio combattendo la lotta alla miseria;
dimostra cosa si può ottenere cercando di sopravvivere.
Determinazione e forte volontà l’hanno spinta in avanti, trovando un modo per ogni problema incontrato.

2- mettersi sempre nei panni degli altri, cercare di provare empatia.
I dispiaceri provati, fanno nascere in lei una tenera compassione per le sofferenze altrui.

3- non guidicare e non invidiare se non conosci tutta quanta la storia, perchè esistono altre sofferenze, altri dolori invisibili.
Il signor Vulfran, è invidiato per le sue ricchezze e tutti credono viva felice perchè non conosce il significato di miseria e fatica, ma dentro ha il vuoto, la stessa sensazione provata dalla bambina alla morte dei loro genitori.

Passare da soli la gioventù, con tutto il futuro davanti, non è come essere soli nella vecchiaia, avendo davanti a sé solo la morte.

4- I rimpianti non cambiano i fatti del passato.

5- E’ importante salvare gli sfortunati dalla miseria, ma è ancora più importante alleviare il loro dolore

6- Tutti noi, nella vita quotidiana, abbiamo momenti di sconforto, durante i quali il fardello che ci portiamo dietro diventa più pesante o leggero, l’importante è poi sempre rialzarsi e dirigersi verso il nostro obiettivo.

Lettura consigliata ai ragazzi e loro famiglie, come ispirazione per affrontare la vita e viverla nella sua pienezza con puro amore e gentilezza.

I tratti personali di Perrine ispirano il mondo a cambiare in meglio.

Perrine, è il seme che pianta nell’anima e nel cuore delle persone e lo fa germogliare per dare frutti.

Il romanzo è fonte di ispirazione per il cartone animato “Peline Story”.

Informazioni:
– Editore: Salani
– Pagine: 358
– Giudizio personale: ****/*****

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

BOOKTERAPIA
Italy

Ciao e benvenuta/o! Voglio condividere con te le mie letture, ma soprattutto dirti che la lettura è uno strumento per migliorare la vita. Segui me e il mio fedele ebook per scoprire il grande potere della lettura!

Social Slider
No images found!
Try some other hashtag or username
Facebook Bookterapia
Archivi
Faceboo Artrite reumatoide il nostro cammino