compleanno-fantastrofico-annalisa-strada-fb
Libri Per bambini-ragazzi

Un compleanno fantastrofico, Annalisa Strada

on
Agosto 16, 2019

Un compleanno fantastrofico, è un libro educativo e divertente, scritto da Annalisa Strada, appartenente ai testi ad Alta Leggibilità.
La grafica, l’impaginazione, l’uso del font leggimi, agevolano la lettura ai bambini portatori di disturbo specifico dell’apprendimento, DSA e BES.

LA TRAMA

Teresa vive lontano dal centro abitato nel mezzo di una valletta piena di campi e boschi.
Il suo nucleo familiare è composto dal padre Marzio di professione astronomo, dalla mamma pittrice Ludmilla, dalla zia Lella cartomante nei Luna Park e nelle Fiere, dal fratello Marzio studente universitario e dai suoi amici animali: il cane Disgrazia, la capra, le galline e la lumaca da compagnia Greta.
Nonostante i molti animali in cortile, la casa non è una fattoria.

La bambina non è mai sicura di quanto la sua famiglia la ami, per quanto tutti, ciascuno a modo proprio, non sempre molto chiaro, la coccolano parecchio.

Teresa sta per compiere 9 anni, manca solo una settimana e il suo desiderio più grande è avere una festa di compleanno personale,  organizzare un compleanno fantastrofico.
Ogni anno si ripete la stessa scena, la famiglia non acconsente perchè ci sarebbero troppi bambini in giro per la casa, festeggiare a casa con i parenti è una festa migliore ed elegante!

Stanca della solita risposta, decide di rimanere chiusa nella legnaia fino a quando non le daranno il permesso di organizzare la sua festa.

Finalmente arriva il tanto atteso e agognato assenso.
Non avrebbe mai immaginato che sarebbe successo e invece sta accadendo davvero!

La novità della festa di compleanno e l’idea delle cose da fare le fanno avere il sonno agitato, è euforica e frenetica.
Deve rendere la festa esclusiva e imperdibile, creare attesa e che sia in grado di farla brillare più delle stelle che studia il suo papà.

Un compleanno fantastrofico, breve commento

I rapporti di Teresa con i compagni di scuola non sono proprio buoni, ai loro occhi fa cose strane, non si veste alla moda, mangia merende preparate in casa, le cose che piacciono a lei non piacciono agli altri e viceversa, il fatto che adesso è proprio lei a creare uno’ccasione per stare tutti insieme la rende molto orgogliosa ma ansiosa, avrebbero accettato l’invito? Tranne Achille, il suo migliore amico, gli altri restano un’incognita, la guardano sempre come fosse uno strano animaletto!

La bambina nonostante ciò è determinata, si impegna molto per progettare e allestire la festa più bella e divertente che ci sia mai stata, tanto da diventare poi un compleanno fantastrofico.

Non vincerai perchè sei più forte ma perchè avrai la strategia migliore, è questa la frase che si ripete.

Teresa insegna a essere se stessi, non bisogna cambiare per piacere agli altri

Si può essere amici anche se si apprezzano cose diverse, se andassimo d’accordo solo con quelli che ci somigliano, staremmo divisi in branco peggio degli animali. Loro, almeno, tra di loro si mescolano e addirittura riescono a essere utili.

Chi vuole conoscermi può farlo chi mi detesta può farlo senza problemi io non voglio detestare nessuno, io voglio conoscere tutti

Informazioni:
– Editore: Piemme
– Pagine: 155 con illustrazioni di Sara Gavioli
– Età: 7+
– Giudizio personale: ****/*****

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

BOOKTERAPIA
Italy

Ciao e benvenuta/o! Voglio condividere con te le mie letture, ma soprattutto dirti che la lettura è uno strumento per migliorare la vita. Segui me e il mio fedele ebook per scoprire il grande potere della lettura!

Facebook Bookterapia
Archivi
Faceboo Artrite reumatoide il nostro cammino