eleanor-oliphant-frasi-citazioni
Frasi e citazioni

Eleanor Oliphant frasi, citazioni e aforismi

on
Agosto 9, 2019

Il libro Eleanor Oliphant (leggi la trama) contiene molte frasi, citazioni e aforismi dette da una protagonista con scarsa consapevolezza di sè e senza filtri di sorta… Anzi dice ad alta voce quello che la maggior parte di noi non si sognerebbe nemmeno di pronunciare. Ignora le convenzioni sociali o non vi presta attenzione.

Osserva gli altri, il mondo, senza essere influenzata da preconcetti o dalla pressione sociale del conformismo ma ha un animo sensibile, stracolmo di tristezza e sofferenza. Eleanor Oliphant non sta benissimo e i suoi pensieri riproducono la verità.

💟 “Il problema era che semplicemente non sapevo come raddrizzare la mia vita, sebbene nel corso degli anni avessi fatto del mio meglio, non sapevo proprio come migliorare le cose, non ero in grado di risolvere l’enigma di me stessa”

💟 “Tutto sembra peggiore nelle ore più buie della notte”

💟 “Le cose che ho visto non possono essere non viste, le cose che ho fatto non possono essere disfatte”

💟 “Sul mio cuore ci sono cicatrici altrettanto spesse e deturpanti di quelle che ho in viso. So che ci sono. Spero che resti un pò di tessuto integro, una chiazza attraverso la quale l’amore possa penetrare e defluire, lo spero”

💟 “Ti sto semplicemente dicendo che devi smetterla di menar il can per l’aia. Nella vita quel conta è agire con decisione, tesoro. Qualunque cosa tu voglia fare, falla… qualunque cosa tu voglia prendere, allunga la mano e prendila! Qualunque cosa tu voglia far finire, finiscila. E sopportarne le conseguenze.”

💟 “Nessuno mi aveva mai offerto il pranzo prima. Era una sensazione molto piacevole che qualcuno sostenesse una spesa per mio conto, spontaneamente, senza aspettarsi nulla in cambio.”

💟 “Ci vediamo presto eh? Stammi bene, disse.
Sembrava che parlasse sul serio riguardo a entrambe le cose, che effettivamente ci saremmo rivisti presto e che voleva che io stessi bene.
Sentii un calore dentro di me, una sensazione piacevole e radiosa, come un tè caldo in una mattina fredda.
Stammi bene anche tu Raymond, risposi. E lo pensavo sul serio.”

💟 “La solitudine è caratterizzata da un desiderio intenso a portare a conclusione quest’esperienza; qualcosa che non si può realizzare con la pura forza di volontà, o semplicemente uscendo di più, ma solo sviluppando delle relazioni intime. E’ molto più facile dirlo che farlo, soprattutto per le persone la cui solitudine deriva da uno stato di perdita, di esilio o di pregiudizio, che hanno motivo di temere o sospettare oltre che desiderare intensamente, la compagnia altrui.
Quanto più una persona diventa solitaria, tanto meno diventa capace di navigare le correnti sociali. La solitudine le cresce attorno come muffa o pelo, un profilattico che inibisce i contatti, a prescindere dall’intensità con cui li si desiderano.
La solitudine è accrescitiva, si estende e si perpetua una volta che vi si è confiscata, non è per nulla facile da rimuovere.

💟 “Una volta che ti rendi conto di non avere bisogno di nessuno, puoi prenderti cura di te stesso. Il punto è questo: è meglio prendersi cura solo di se stessi. Non puoi proteggere gli altri, per quanto ci provi. Ci provi e fallisci e il tuo mondo ti crolla addosso, brucia e si riduce in cenere.”

💟 “Suppongo che una delle ragioni per cui siamo in grado di continuare a esistere nell’arco di tempo assegnatoci in questa valle verde e azzurra di lacrime è che, per quanto remota possa sembrare, c’è la possibilità di un cambiamento.”

💟 “Il dolore non fa che smussare il dolore della perdita ma non lo cancella”

💟 “Una volta che ci si abitua a stare da soli, diventa normale.”

💟 “Era bello notare i dettagli. piccole schegge di vita: si sommavano e mi aiutavano a sentire che anch’io potevo essere un frammento, un pezzetto di umanità che riempiva utilmente uno spazio, per quanto minuscolo”

💟 “Non t’immagini quanto significhi per me avere un amico sicero e premuroso. mi hai salvato la vita.”

💟 “A volte basta soltanto una persona gentile seduta al tuo fianco mentre affronti le cose”

💟 Eleanor Oliphant contiene molte citazioni e aforismi sulla solitudine, la tristezza e la nostalgia, ma la protagonista riesce a essere grata delle piccole cose, dei miglioramenti e delle novità in arrivo nella sua vita.

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

BOOKTERAPIA
Italy

Ciao e benvenuta/o! Voglio condividere con te le mie letture, ma soprattutto dirti che la lettura è uno strumento per migliorare la vita. Segui me e il mio fedele ebook per scoprire il grande potere della lettura!

Facebook Bookterapia
Archivi
Faceboo Artrite reumatoide il nostro cammino